Supporto per la Formazione e il Lavoro: ecco come fare domanda

Al via da oggi le domande per accedere alla nuova misura di attivazione al lavoro

 

Da oggi è possibile presentare domanda per il Supporto per la Formazione e il Lavoro (SFL), la nuova misura di sostegno destinata a sostituire, insieme all’Assegno di Inclusione (ADI), il Reddito di Cittadinanza.

Il SFL si rivolge a coloro che hanno tra i 18 e i 59 anni, possiedono un Isee non superiore a 6.000 euro e sono considerati “occupabili”, ovvero non fanno parte di nuclei familiari composti da minori, persone con disabilità, over 60 o altri soggetti in condizione di svantaggio. Per richiederlo è necessario essere residenti in Italia da almeno 5 anni, di cui gli ultimi 2 in via continuativa.

Con il Supporto per la Formazione e il Lavoro si potrà beneficiare di un sostegno al reddito pari a 350 euro mensili per un massimo di 12 mesi non rinnovabili, a condizione che il beneficiario frequenti corsi di formazione, qualificazione e riqualificazione professionale o un’altra misura di attivazione lavorativa per tutta la durata del sostegno economico.

La misura si rivolge in prima battuta agli ex percettori del Reddito di Cittadinanza che nelle ultime settimane hanno ricevuto apposita comunicazione dall’Inps circa la sospensione dell’erogazione del reddito al raggiungimento delle sette mensilità previste nel 2023.

Per presentare domanda di SFL è necessario:

  • inoltrare la richiesta tramite l’apposita sezione del sito dell’Inps www.inps.it, accedendo autonomamente tramite credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o CIE (Carta di Identità Elettronica) oppure rivolgendosi ai patronati (e dal 1° gennaio 2024 anche tramite CAF);
  • accedere al Sistema Informativo per l’Inclusione Sociale e Lavorativa (SIISL);
  • sottoscrivere il Patto di attivazione digitale (PAD) e rilasciare la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DID);
  • selezionare almeno tre agenzie per il lavoro;
  • sottoscrivere il Patto di servizio personalizzato presso un Centro per l’impiego;
  • avviare un’iniziativa di attivazione al lavoro come indicata nel Patto di servizio, quali attività di orientamento, formazione, accompagnamento al lavoro, servizio civile universale o progetti utili alla collettività.

L’abbandono del percorso di formazione o di una delle altre attività avviate, o il rifiuto di un’offerta di lavoro congrua, comportano la perdita del beneficio.

Dal 1° gennaio 2024 prenderà poi avvio l’Assegno di Inclusione, a favore delle famiglie con componenti minori, disabili, con almeno 60 anni di età o in condizioni di svantaggio accertato dai servizi sociosanitari territoriali. Tale beneficio, erogato tramite una card elettronica ricaricabile denominata “Carta di Inclusione”, verrà corrisposto per 18 mesi, rinnovabili per altri 12 con un mese di sospensione tra i due periodi.

Per ricevere assistenza nella presentazione della domanda e ottenere tutte le informazioni sul Supporto per la Formazione e il Lavoro è possibile guardare la video guida interattiva dell’Inps, consultare la sezione dedicata sul sito www.inps.it, visitare la sezione urponline.lavoro.gov.it del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali o contattare il Contact center Inps al numero 803 164 (da telefono fisso) e 06 164 184 (da cellulare).

IncontraLavoro Fidelitas: selezioni nel padovano per guardie giurate

Il recruiting è organizzato dai Centri per l’impiego dell’Ambito di Padova per Fidelitas Spa

 

Nel padovano sono aperte le selezioni per partecipare a IncontraLavoro Fidelitas, il recruiting promosso da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzato dai Centri per l’impiego dell’Ambito di Padova per selezionare guardie giurate da impiegare in Fidelitas Spa, azienda leader nel settore della vigilanza privata.

I candidati selezionati opereranno come guardie particolari giurate presso le sedi padovane del Gruppo. La mansione richiede buone capacità di relazione, flessibilità e disponibilità al lavoro su turni – in prevalenza notturni dalle ore 22 alle ore 6 – oltre al possesso dei seguenti requisiti:

  • assenza di precedenti penali e carichi pendenti;
  • essere persona di buona condotta morale;
  • essere cittadino italiano o di uno stato membro dell’UE;
  • essere in possesso della patente B.

La mansione prevede l’ottenimento dei titoli prefettizi e il porto d’armi per difesa personale. Le figure ricercate verranno assunte a tempo indeterminato dopo un periodo iniziale a tempo determinato.

I lavoratori interessati a partecipare alle selezioni possono candidarsi online accedendo al portale ClicLavoro Veneto tramite credenziali SPID e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento denominato “IncontraLavoro Fidelitas” è pubblicata l’offerta a cui candidarsi con la descrizione dettagliata del profilo ricercato.

Verso la metà di settembre al CPI di Padova si terrà un incontro informativo di presentazione aziendale in cui i candidati preselezionati avranno la possibilità di svolgere un colloquio con i recruiter.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare uno dei Centri per l’impiego dell’Ambito di Padova oppure il numero unico dell’Assistenza 049 744 80 41.

Fonte:

https://www.cliclavoroveneto.it/-/incontralavoro-fidelitas

IncontraLavoro Metalmeccanica: selezioni per operai metalmeccanici

Il recruiting è organizzato dal Centro per l’impiego di Rovigo in collaborazione con Randstad

Selezioni aperte per IncontraLavoro Metalmeccanica, il recruiting promosso da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzato dal Centro per l’impiego di Rovigo in collaborazione con l’agenzia per il lavoro Randstad.

L’iniziativa si pone l’obiettivo di selezionare una decina di operai metalmeccanici da inserire in due aziende del territorio di Rovigo, che si occupano rispettivamente della produzione di macchine agricole e di scaffalature e arredi metallici per la GDO.

I lavoratori interessati possono candidarsi online alle offerte accedendo al portale ClicLavoro Veneto e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento denominato “IncontraLavoro Metalmeccanica Rovigo” sono pubblicate le offerte a cui candidarsi con la descrizione dettagliata dei profili ricercati.

I candidati ritenuti idonei saranno invitati a un incontro di presentazione che si terrà nella seconda metà di settembre presso il Centro per l’impiego di Rovigo in cui potranno conoscere le aziende coinvolte nell’iniziativa e svolgere un colloquio con i recruiter.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare il CPI di Rovigo oppure il numero unico dell’Assistenza 0497448041.

 

Fonte:

https://www.cliclavoroveneto.it/-/incontralavoro-metalmeccanica-rovigo

IncontraLavoro Amazon: nuove selezioni a Rovigo per addetti al magazzino

Il recruiting è organizzato dai Centri per l’Impiego dell’Ambito di Rovigo in collaborazione con l’agenzia Adecco

 

Nuova edizione per IncontraLavoro Amazon, l’iniziativa di recruiting promossa da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzata dai Centri per l’Impiego dell’Ambito di Rovigo in collaborazione con Adecco, l’agenzia incaricata della ricerca di magazzinieri da impiegare presso il centro logistico di Amazon situato a Castelguglielmo/San Bellino in provincia di Rovigo.

Le figure selezionate verranno inserite con contratto di somministrazione a tempo determinato e si occuperanno delle attività di ricezione, stoccaggio della merce, prelevamento e confezionamento degli ordini ricevuti. Ai candidati si richiede la disponibilità a lavorare su turni e ad effettuare eventuali straordinari.

Per partecipare alle selezioni è possibile candidarsi online accedendo al portale ClicLavoro Veneto tramite credenziali SPID e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online su ClicLavoro Veneto alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento “IncontraLavoro Amazon Rovigo” è pubblicata l’offerta a cui candidarsi con la descrizione dettagliata del profilo ricercato.

Per conoscere l’azienda e le prospettive di inserimento, a metà settembre il Centro per l’Impiego di Rovigo organizza un incontro di presentazione in cui verranno presentate le figure ricercate e le modalità di selezione. Al termine dell’incontro i candidati preselezionati avranno la possibilità di svolgere un colloquio con i recruiter.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare una delle sedi dei Centri per l’Impiego di Rovigo oppure gli operatori di Veneto Lavoro ai recapiti indicati nella pagina Assistenza.

Fonte:

https://www.cliclavoroveneto.it/-/incontralavoro-amazon-rovigo-1

IncontraLavoro INOX&INOX: selezioni per 15 addetti all’assemblaggio meccanico

Il recruiting è organizzato dal Centro per l’impiego di Treviso in collaborazione con l’agenzia Etjca

Nel trevigiano sono aperte le selezioni per partecipare a IncontraLavoro INOX&INOX, il recruiting promosso da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzato dal Centro per l’impiego di Treviso in collaborazione con l’agenzia per il lavoro Etjca.

Obiettivo dell’iniziativa è selezionare 15 operai addetti all’assemblaggio meccanico da impiegare con iniziale contratto di somministrazione a tempo determinato in INOX&INOX, azienda di Maserada sul Piave specializzata nella produzione di piani e componenti per cucine in acciaio.

Le risorse saranno inserite nel reparto produttivo e dopo un periodo di formazione iniziale si occuperanno di assemblaggio di componenti meccaniche, montaggio a banco con l’ausilio di trapani e avvitatori, controllo qualità e imballaggio. Ai candidati è richiesta un’esperienza lavorativa o un titolo di studio nel settore della meccanica.

I lavoratori interessati a partecipare alle selezioni possono candidarsi online accedendo al portale ClicLavoro Veneto tramite credenziali SPID e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento denominato “IncontraLavoro INOX&INOX” è pubblicata l’offerta a cui candidarsi con la descrizione dettagliata del profilo ricercato. I candidati ritenuti idonei saranno invitati a svolgere un colloquio con i recruiter.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare i Centri per l’Impiego dell’Ambito di Treviso oppure gli operatori di Veneto Lavoro ai recapiti indicati nella pagina Assistenza.

 

Fonte:

https://www.cliclavoroveneto.it/-/incontralavoro-inox-inox

IncontraLavoro Aristoncavi: nel vicentino si selezionano operai

Il recruiting è organizzato dal Centro per l’Impiego di Arzignano per l’azienda Aristoncavi Spa

 

Sono aperte le selezioni per partecipare a IncontraLavoro Aristoncavi, il recruiting promosso da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzato dal Centro per l’Impiego di Arzignano (VI) per selezionare operai da impiegare in Aristoncavi Spa, azienda con sede a Brendola (VI) specializzata nella produzione di cavi elettrici isolati ad alta tecnologia.

Nello specifico si ricercano addetti alla conduzione di macchine e operatori di macchina. Nel primo caso i lavoratori dovranno seguire una linea di produzione in tutti i suoi aspetti: attrezzaggio, conduzione della linea, settaggi, controllo qualità del prodotto, segnalando eventuali anomalie di prodotto o di impianto, ordine e pulizia dell’attrezzatura di lavoro. Come operatore di macchina si dovranno occupare di settaggio e avviamento della macchina, controllo qualità del prodotto, compilazione dell’OPR.

Per entrambe le posizioni è richiesta esperienza anche breve in contesti manifatturieri, buona manualità, competenza minima nell’utilizzo del computer, conoscenza dei principali strumenti di misura e da banco, disponibilità al lavoro su tre turni, dal lunedì al venerdì con possibilità di effettuare anche il sabato. Al momento dell’assunzione è previsto un periodo iniziale di formazione, con ore anche in aula e il supporto di un tutor.

I lavoratori interessati a partecipare alle selezioni possono candidarsi online accedendo al portale ClicLavoro Veneto tramite credenziali SPID e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento “IncontraLavoro Aristoncavi” è pubblicata l’offerta a cui candidarsi con la descrizione dettagliata dei profili ricercati. I candidati ritenuti idonei saranno invitati a un incontro di presentazione aziendale che si terrà a fine settembre presso il Centro per l’Impiego di Arzignano in cui avranno la possibilità di sostenere un colloquio con i recruiter.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare uno dei Centri per l’Impiego dell’Ambito di Vicenza oppure il numero unico dell’Assistenza 049 744 80 41.

 

Fonte:

https://www.cliclavoroveneto.it/-/incontralavoro-aristoncavi

IncontraLavoro Fidelitas: selezioni nel padovano per guardie giurate

Il recruiting è organizzato dai Centri per l’impiego dell’Ambito di Padova per Fidelitas Spa

 

Nel padovano sono aperte le selezioni per partecipare a IncontraLavoro Fidelitas, il recruiting promosso da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzato dai Centri per l’impiego dell’Ambito di Padova per selezionare guardie giurate da impiegare in Fidelitas Spa, azienda leader nel settore della vigilanza privata.

I candidati selezionati opereranno come guardie particolari giurate presso le sedi padovane del Gruppo. La mansione richiede buone capacità di relazione, flessibilità e disponibilità al lavoro su turni – in prevalenza notturni dalle ore 22 alle ore 6 – oltre al possesso dei seguenti requisiti:

  • assenza di precedenti penali e carichi pendenti;
  • essere persona di buona condotta morale;
  • essere cittadino italiano o di uno stato membro dell’UE;
  • essere in possesso della patente B.

La mansione prevede l’ottenimento dei titoli prefettizi e il porto d’armi per difesa personale. Le figure ricercate verranno assunte a tempo indeterminato dopo un periodo iniziale a tempo determinato.

I lavoratori interessati a partecipare alle selezioni possono candidarsi online accedendo al portale ClicLavoro Veneto tramite credenziali SPID e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento denominato “IncontraLavoro Fidelitas” è pubblicata l’offerta a cui candidarsi con la descrizione dettagliata del profilo ricercato.

Verso la metà di settembre al CPI di Padova si terrà un incontro informativo di presentazione aziendale in cui i candidati preselezionati avranno la possibilità di svolgere un colloquio con i recruiter.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare uno dei Centri per l’impiego dell’Ambito di Padova oppure il numero unico dell’Assistenza 049 744 80 41

 

Fonte:

https://www.cliclavoroveneto.it/-/incontralavoro-fidelitas

IncontraLavoro Bauli: selezioni nel veronese per 30 operai

Il recruiting è organizzato dai Centri per l’Impiego dell’Ambito di Verona in collaborazione con Gi Group

 

Selezioni aperte nel veronese per la nuova edizione di IncontraLavoro Bauli, il recruiting promosso da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzato dal Centro per l’Impiego di Verona in collaborazione con gli altri CPI veronesi e l’agenzia per il lavoro Gi Group.

Obiettivo dell’iniziativa è selezionare 30 operai addetti al confezionamento da impiegare in Bauli Spa, azienda storica veronese leader nella produzione dolciaria con sede a Castel d’Azzano (VR).

Le figure ricercate verranno assunte con iniziale contratto di somministrazione a tempo determinato per svolgere le seguenti mansioni:

  • assistenza alle macchine di confezionamento;
  • controllo qualità del prodotto;
  • imballaggio;
  • pulizia della postazione;
  • impostazione/azione e monitoraggio dell’impianto;
  • caricamento materiali su linea con fornitura costante;
  • sorveglianza del funzionamento.

Ai candidati è richiesta la disponibilità al lavoro su turni da 6 ore in orario 6-12, 12-18, 18-24 e 24-6 su sei giorni lavorativi a settimana. È gradita, ma non necessaria, esperienza nel settore.

I lavoratori interessati a partecipare alle selezioni possono candidarsi online accedendo al portale ClicLavoro Veneto tramite credenziali SPID e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento “IncontraLavoro Bauli Verona” è pubblicata l’offerta a cui candidarsi con la descrizione dettagliata del profilo ricercato. I candidati ritenuti idonei saranno invitati a svolgere un colloquio a fine luglio presso il Centro per l’Impiego di Verona.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare uno dei Centri per l’Impiego dell’Ambito di Verona oppure gli operatori di Veneto Lavoro ai recapiti indicati nella pagina Assistenza.

 

Fonte: https://www.cliclavoroveneto.it/-/incontralavoro-bauli

IncontraLavoro OSS: selezioni nel padovano per operatori socio sanitari

Il recruiting è organizzato dai Centri per l’impiego dell’Ambito di Padova in collaborazione con UNEBA Veneto e la Fondazione Opera Immacolata Concezione

 

Nel padovano sono aperte le selezioni per partecipare a IncontraLavoro OSS, il recruiting promosso da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzato dai Centri per l’impiego dell’Ambito di Padova in collaborazione con UNEBA Veneto, organizzazione di categoria del settore sociosanitario, assistenziale ed educativo che raccoglie oltre un centinaio di strutture gestite da 96 enti che accolgono e offrono servizi a anziani non autosufficienti, donne e uomini con disabilità, minori con difficoltà famigliari e altre persone fragili.

Obiettivo dell’iniziativa di recruiting è selezionare operatori socio sanitari da impiegare presso le strutture sociosanitarie residenziali e semiresidenziali degli enti associati a UNEBA Veneto tra cui la Fondazione OIC Opera Immacolata Concezione.

Ai candidati è richiesto il diploma di qualifica di operatore socio sanitario e la disponibilità al lavoro su turni, anche notturni e durante i weekend e i giorni festivi. Le figure ricercate svolgeranno attività di accoglienza, cura e assistenza a persone sia autosufficienti che non.

La selezione si rivolge anche a candidati non ancora in possesso di diploma di operatore socio sanitario interessati a frequentare il corso di formazione per ottenere la qualifica di OSS e poter essere successivamente impiegati come operatori nelle diverse strutture associate a UNEBA Veneto. Il corso è gratuito per gli utenti disoccupati e prenderà avvio tra settembre e ottobre in diverse sedi. Avrà una durata di 9 mesi con una parte teorica iniziale di 480 ore e una parte pratica di 520 ore.

Per partecipare alle selezioni è necessario candidarsi online accedendo al portale ClicLavoro Veneto tramite credenziali SPID e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento denominato “IncontraLavoro OSS” sono pubblicate le offerte a cui candidarsi con la descrizione dettagliata del profilo ricercato. I candidati ritenuti idonei verranno invitati a svolgere un colloquio presso la sede padovana di via Toblino della Fondazione OIC Opera Immacolata Concezione nella seconda metà di luglio.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare uno dei Centri per l’impiego dell’Ambito di Padova oppure il numero unico dell’Assistenza 049 744 80 41.

 

Fonte: https://www.cliclavoroveneto.it/-/incontralavoro-osshttps://www.cliclavoroveneto.it/-/incontralavoro-oss

IncontraLavoro Cantina: selezioni nel padovano per operai cantinieri

Il recruiting è organizzato dai Centri per l’impiego dell’Ambito di Padova in collaborazione con Manpower per la Cantina Colli Euganei

 

Nel padovano sono aperte le selezioni per partecipare a IncontraLavoro Cantina, il recruiting promosso da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzato dai Centri per l’impiego dell’Ambito di Padova in collaborazione con l’agenzia per il lavoro Manpower.

Obiettivo dell’iniziativa è selezionare una decina di operai addetti alla cantina da impiegare nella Cantina Colli Euganei, cooperativa di Vo’ Euganeo che raggruppa circa 680 produttori d’uva disseminati all’interno del territorio protetto dal Parco dei Colli euganei.

I lavoratori selezionati si occuperanno di ricezione dell’uva della vendemmia, spostamento nelle botti con relativa pulizia, imbottigliamento ed etichettatura. È previsto un inserimento iniziale con contratto di somministrazione a tempo determinato da agosto a ottobre, dopo aver frequentato un corso di formazione, propedeutico all’assunzione, finalizzato all’acquisizione delle competenze relative alla sicurezza.

Ai candidati si richiedono buona manualità, ottima conoscenza della lingua italiana, autonomia nel raggiungere la sede di Vo’ Euganeo e la disponibilità a svolgere lavoro straordinario il sabato o la domenica.

I lavoratori interessati a partecipare alle selezioni possono candidarsi online accedendo al portale ClicLavoro Veneto tramite credenziali SPID e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento denominato “IncontraLavoro Cantina” è pubblicata l’offerta a cui candidarsi con la descrizione dettagliata del profilo ricercato. I candidati ritenuti idonei verranno invitati a svolgere un colloquio presso la sede della Cantina Colli Euganei nella seconda metà di luglio.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare uno dei Centri per l’impiego dell’Ambito di Padova oppure il numero unico dell’Assistenza 049 744 80 41.

 

Fonte: https://www.cliclavoroveneto.it/-/incontralavoro-cantina-colli