EURES Targeted Mobility Scheme: una piattaforma di opportunità per la mobilità professionale in Europa

Il programma mette in contatto i candidati con i datori di lavoro e fornisce supporto durante tutto il processo di assunzione attraverso indennità finanziarie e consulenza personalizzata

La rete di cooperazione tra i servizi per l’impiego dell’Unione Europea (UE), dello Spazio Economico Europeo (SEE) e della Svizzera EURES favorisce l’incontro tra datori di lavoro che offrono impieghi difficili da ricoprire e candidati europei qualificati attraverso il programma di mobilità professionale mirata Targeted Mobility Scheme (TMS).

Destinatari dell’iniziativa sono le persone in cerca di lavoro di età pari o superiore ai 18 anni e i datori di lavoro (imprese e organizzazioni) stabiliti in uno Stato membro dell’UE, in Norvegia e in Islanda, indipendentemente dal settore economico e dalle dimensioni.

rapporti di lavoro ammessi dal programma sono:

  • contratti di lavoro dipendente e di apprendistato della durata di almeno 6 mesi;

  • tirocini della durata di almeno 3 mesi.

Il programma offre ai candidati e ai datori di lavoro una vasta gamma di servizi gratuiti e misure di supporto finanziario per agevolare l’incontro tra domanda e offerta all’interno del mercato del lavoro europeo.

Oltre ai servizi di assistenza personalizzata forniti dagli Adviser specializzati, il programma permette ai candidati di beneficiare di:

  • indennità di colloquio di lavoro, volti a finanziare gli spostamenti per sostenere in presenza un colloquio di lavoro nel Paese in cui è in corso la ricerca per la posizione di interesse;

  • indennità di trasferimento, definita in base al Paese di destinazione;

  • indennità di viaggio supplementare, a tutela di esigenze particolari legate a situazioni di disabilità, provenienza da contesti socio-economici ed educativi svantaggiati o aree geografiche significativamente distanti dal Paese di destinazione;

  • contributi per la formazione linguistica, a supporto della partecipare a corsi di lingua volti al miglioramento delle competenze dei candidati in base alle necessità previste dall’offerta di lavoro;

  • indennità per il riconoscimento delle qualifiche;

e offre ai datori di lavoro, in particolare alle PMI:

  • supporto finanziario a copertura dei costi di formazione e integrazione sostenuti per i nuovi dipendenti, tirocinanti o apprendisti assunti nell’ambito del programma.

É possibile registrarsi al programma nella sezione EURES Mobility del portale dell’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro: www.anpal.gov.it.

Maggiori informazioni sul programma sono disponibili nel sito della Commissione Europea: www.ec.europa.eu.

Questa ed altre opportunità di mobilità professionale  in Europa possono essere approfondite contattando i consulenti della rete EURES del Venetowww.cliclavoroveneto.it/eures.

Lavorare in Europa: opportunità oltre EURES Italy for EMPLOYERS’ DAY 2022

Più di diecimila posizioni di lavoro registrate durante l’evento annuale di recruiting della rete EURES disponibili per i prossimi due mesi nella piattaforma European Job Days

In occasione dell’evento di recruiting organizzato lo scorso 15 novembre dalla rete EURES Italia, con la partecipazione della rete dei Centri per l’Impiego del Veneto e dei consulenti EURES attivi nel territorio regionale, sono state raccolte da aziende, servizi per l’impiego pubblici e privati e reti nazionali EURES complessivamente più di 600 offerte di lavoro, per un totale di oltre 10.000 posizioni disponibili ed accessibili (salvo specifiche scadenze) per i prossimi due mesi attraverso la piattaforma European Job Days, www.europeanjobdays.eu.

A fronte delle vacancies pubblicate, sono stati circa 1.700 i candidati UE che hanno partecipato all’evento, beneficiando della possibilità di sostenere colloqui di lavoro online, visitare i circa 170 espositori tra stand e info point, interagire con aziende, esperti e consulenti EURES e seguire i tanti seminari tematici previsti dal programma.

L’edizione di quest’anno di EURES Italy for EMPLOYERS’ DAY ha evidenziato la centralità dell’impresa, con l’obiettivo di dare risposta concreta ai fabbisogni professionali rilevati nei settori strategici e facilitare l’incontro domanda-offerta di lavoro, in particolare nei settori che presentano maggiori carenze di personale e sui quali l’evento ha posto un particolare accento (ITC, costruzioni, turismo, meccatronica e meccanica, sanità, logistica). In linea con questa centralità, per la prima volta in un evento nazionale, al panel dei relatori hanno preso parte anche 11 datori di lavoro che hanno presentato ai visitatori le proprie realtà imprenditoriali e le vacancies disponibili presso le proprie aziende.

Nella sezione del portale European Job Days dedicata all’evento – www.europeanjobdays.eu – è possibile consultare le vacancies disponibli, candidarsi alle offertemettersi in contatto con i selezionatori ricevere assistenza dai consulenti della rete EURES.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web di ANPAL – www.anpal.gov.it – e la piattaforma European Job Days – www.europeanjobdays.eu – o contattare i consulenti della rete EURES del Veneto: www.cliclavoroveneto.it/eures

 

Opportunità Stage e Tirocini in Europa

Al seguente link troverai un’interessante articolo sulle possibilità di tirocini e stage in Europa, diversificati per tipo di esperienza e specifici per il post diploma o durante e post – laurea. Per ulteriori informazioni collegati al seguente link dove troverai tutte le risposte.

https://www.omio.it/viaggi/anno-all-estero/tirocini-e-stage 

Fonte: https://www.omio.it/viaggi/anno-all-estero/tirocini-e-stage 

 

IncontraLavoro Roadhouse: nuove selezioni per addetti alla ristorazione

Il recruiting è organizzato dai Centri per l’impiego degli Ambiti di Padova e Rovigo

Selezioni aperte per partecipare a una nuova edizione di IncontraLavoro Roadhouse, l’iniziativa di recruiting promossa da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzata dai Centri per l’impiego degli Ambiti di Padova e Rovigo per selezionare addetti alla ristorazione veloce da impiegare nei ristoranti della catena Roadhouse Restaurant di Padova e Rovigo.

Nello specifico, si ricercano 13 addetti alla sala, alla griglia e alla cucina con disponibilità a lavorare su turni e nei week end con preferibile esperienza anche breve nel settore ristorazione e disponibilità di un mezzo di trasporto per raggiungere il locale agevolmente. Si ricercano inoltre quattro Manager in training – uno a Rovigo e tre a Padova – che sotto la supervisione dello Store Manager avranno la responsabilità della gestione del locale e del business. L’azienda offre iniziale contratto part time – a tempo pieno per i Manager in training – finalizzato all’assunzione a tempo indeterminato, possibilità di svolgere un percorso manageriale e di carriera, esperienza lavorativa e formativa completa.

I lavoratori interessati possono candidarsi online accedendo al portale ClicLavoro Veneto tramite credenziali SPID e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento denominato “IncontraLavoro Roadhouse Padova Rovigo” sono pubblicate le offerte a cui è possibile candidarsi con la descrizione dettagliata dei profili ricercati.

I candidati ritenuti idonei saranno ricontattati dal Centro per l’Impiego per partecipare a due incontri di presentazione aziendale, in programma a Rovigo e a Padova, in cui verranno presentate le figure richieste e le modalità di selezione e durante i quali sarà possibile svolgere un colloquio.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare il proprio Centro per l’Impiego oppure gli operatori di Veneto Lavoro ai recapiti indicati nella pagina Assistenza.

Fonte: https://www.cliclavoroveneto.it/-/incontralavoro-roadhouse-padova-rovigo

Next Generation WE: approvata la delibera per la presentazione di progetti di Work Experience

Stanziati 10 milioni di euro per favorire l’occupazione di persone disoccupate e inattive attraverso interventi di orientamento, formazione e tirocinio

Con deliberazione n. 1321 del 25/10/2022 la Regione del Veneto ha approvato Next Generation WE, un nuovo bando per la presentazione di progetti di Work Experience a valere sulle risorse del PR FSE+ 2021/27. L’iniziativa, in continuità con le Work Experience realizzate nella precedente programmazione POR FSE 2014-2020 e con le attività attuate nell’ambito del Programma Garanzia Giovani, mira a promuovere l’accesso all’occupazione e le misure di attivazione da parte dei soggetti in cerca di lavoro e inattive attraverso il potenziamento delle competenze professionali.

Possono presentare progetti di Work Experience:

  • Soggetti accreditati iscritti nell’elenco di cui alla L.R. n. 3 del 13 marzo 2009 art. 25 (“Accreditamento”) degli Enti accreditati ai Servizi al Lavoro;
  • Soggetti non iscritti nel predetto elenco, purché abbiano già presentato istanza di accreditamento ai Servizi al Lavoro ai sensi della D.G.R. n. 2238 del 20 dicembre 2011 e successive modifiche ed integrazioni di cui alla DGR n. 1656/2016;
  • Soggetti accreditati iscritti nell’elenco di cui alla L.R. n. 19 del 9 agosto 2002 e s.m.i. (“Istituzione dell’elenco regionale degli organismi di formazione accreditati”) per l’ambito della Formazione Superiore;
  • Soggetti non iscritti nel predetto elenco, purché abbiano già presentato istanza di accreditamento per l’ambito della Formazione Superiore ai sensi della D.G.R. n. 359 del 13 febbraio 2004 e successive modifiche ed integrazioni di cui alla DGR n. 2120/2015.

L’iniziativa, destinata a persone disoccupate, beneficiarie e non di prestazioni di sostegno al reddito, residenti o domiciliati nel territorio regionale e di età superiore ai 18 anni (o inferiore se hanno assolto l’obbligo formativo), prevede due linee d’intervento:

  • Linea 1 Adulti (disoccupati “over 30”) che si pone in continuità con gli interventi di Work Experience promossi nell’ambito della precedente programmazione 14-20;
  • Linea 2 Giovani (disoccupati “under 30”) che prevede, oltre alla WE per l’ingresso nella professione, anche una tipologia di WE dedicata alle “professioni del futuro”, il cui obiettivo consiste nell’acquisizione e potenziamento delle competenze relative a profili professionali innovativi, con particolare attenzione all’ambito della sostenibilità ambientale e agli effetti dei cambiamenti derivanti dall’accelerazione della transizione industriale, digitale e green.

Per i destinatari dell’iniziativa è prevista l’erogazione di un’indennità mensile, esclusivamente per l’attività di tirocinio, pari a 450 euro mensili.

La presentazione della domanda/progetto da parte dell’ente accreditato ai Servizi al Lavoro e alla Formazione Superiore dovrà avvenire secondo le indicazioni presenti nell’Allegato B della Direttiva durante uno dei 3 sportelli previsti:

  • 1° sportello: presentazione domande entro il 30esimo giorno dalla pubblicazione sul BURV della Direttiva;
  • 2° sportello: 2 – 31 gennaio 2023 
  • 3° sportello: 1 – 31 marzo 2023

Per maggiori informazioni consultare il BUR della Regione del Veneto, bur.regione.veneto.it.

 

  • Fonte: Regione del Veneto
  • https://www.cliclavoroveneto.it/-/bando-2022/2023-next-generation-we

IncontraLavoro Bettio: selezioni nel veneziano per 60 addetti alla produzione

Il recruiting è organizzato dai Centri per l’Impiego dell’Ambito di Venezia in collaborazione con l’azienda Bettio Flyscreens

 

Sono aperte le selezioni per partecipare a IncontraLavoro Bettio, il recruiting promosso da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzato dai Centri per l’Impiego dell’Ambito di Venezia in collaborazione con Bettio Flyscreens, azienda di Marcon (VE) leader nel settore delle zanzariere.

Obiettivo dell’iniziativa è selezionare 60 operai addetti alla produzione di zanzariere da impiegare con iniziale contratto a tempo determinato presso gli stabilimenti di Marcon e Casale sul Sile dell’azienda Bettio Flyscreens.

I lavoratori interessati a partecipare alle selezioni possono candidarsi online accedendo al portale ClicLavoro Veneto tramite credenziali SPID e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento “IncontraLavoro Bettio” è pubblicata l’offerta a cui candidarsi con la descrizione dettagliata del profilo ricercato.

Per conoscere l’azienda e le prospettive di inserimento, il Centro per l’Impiego di Mestre organizza un incontro online di presentazione aziendale in cui verranno presentate le figure ricercate e le modalità di selezione. Per partecipare all’evento, in programma giovedì 3 novembre, è sufficiente compilare il modulo di adesione.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare uno dei Centri per l’Impiego dell’Ambito di Venezia oppure gli operatori di Veneto Lavoro ai recapiti indicati nella pagina Assistenza.

 

Fonte: cliclavoro Veneto

https://www.cliclavoroveneto.it/-/incontralavoro-bettio-venezia

 

IncontraLavoro Mac Meccanica: selezioni nell’alto vicentino per operai meccanici

Il recruiting è organizzato dal Centro per l’Impiego di Valdagno per l’azienda Mac Meccanica

Selezioni aperte nell’alto vicentino per partecipare a IncontraLavoro Mac Meccanica, il recruiting promosso da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzato dal Centro per l’Impiego di Valdagno (VI) in collaborazione con i CPI dell’Ambito di Vicenza.

Obiettivo dell’iniziativa è selezionare operai meccanici da impiegare in Mac Meccanica, azienda che opera nel settore dell’impiantistica industriale effettuando per conto terzi il montaggio, assemblaggio e manutenzione meccanica di impianti e macchine industriali di piccole e grandi dimensioni con specializzazione in macchinari per il settore alimentare, per il packaging e attrazioni ludiche per parchi divertimento.

Nello specifico si ricercano montatori meccanici addetti all’assemblaggio di componenti. Si valutano soprattutto propensione e orientamento alla mansione e buona manualità, indipendentemente dall’esperienza nel settore, dal momento che l’azienda è disponibile alla formazione delle risorse individuate. Si prevede un inserimento iniziale a tempo determinato con prospettiva di trasformazione a tempo indeterminato. In caso di profili junior è previsto il contratto di apprendistato. Ai candidati è richiesto un impegno a tempo pieno oltre alla disponibilità a trasferte, sia in Italia che all’estero.

I lavoratori interessati a partecipare alle selezioni possono candidarsi online accedendo al portale ClicLavoro Veneto tramite credenziali SPID e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento “IncontraLavoro Mac Meccanica” è pubblicata l’offerta a cui candidarsi, con la descrizione dettagliata del profilo ricercato. I candidati ritenuti idonei saranno invitati a partecipare a un incontro con l’azienda che si terrà il 4 ottobre presso il Centro per l’Impiego di Valdagno.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare uno dei Centri per l’Impiego dell’Ambito di Vicenza oppure gli operatori di Veneto Lavoro ai recapiti indicati nella pagina Assistenza.

Concorsi: aperto il bando di selezione per operatore d’esercizio di ATVO S.p.A.

La selezione è finalizzata alla formazione di una graduatoria dalla quale assumere personale a tempo indeterminato

 

Aperto un nuovo bando di concorso, indetto da ATVO S.p.A. – Azienda Trasporti Veneto Orientale, per la formazione di una graduatoria dalla quale attingere per assunzioni a tempo indeterminato, dopo una prima fase a tempo determinato, di personale da inserire come “Operatori di Esercizio – paramentro 140” con mansioni di guida di mezzi aziendali per il trasporto di persone e/o operatore di manutenzione (guardiania – pulizia).

Tra i requisiti richiesti per partecipare alla selezione, i candidati dovranno:

  • non aver già compiuto i 50 anni alla data del 23 giugno 2022 (data di pubblicazione del bando);
  • essere in possesso della patente di guida categoria D o D/E;
  • essere in possesso della Carta di Qualificazione del Conducente (CQC) per trasporto passeggeri;
  • essere in possesso della Carta Tachigrafica rilasciata dalla Camera di Commercio di residenza;
  • avere un punteggio residuo della patente di guida e della CQC non inferiore a 20 punti.

La selezione si compone di una prova pratica di guida di un autobus su un percorso stabilito dalla Commissione Giudicatrice, di una prova di accertamento psico-attitudinale e di un colloquio orale.

La domanda di partecipazione al concorso, redatta in carta semplice come da modello allegato al bando, dovrà essere trasmessa ad ATVO S.p.A. entro il 29 settembre 2022.

Per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata al bando del sito di ATVO S.p.A., www.atvo.it.

 

IncontraLavoro Produzione e Servizi: selezioni aperte nel vicentino

Il recruiting è organizzato dal Centro per l’Impiego di Arzignano in collaborazione con le agenzie ADHR Group e E-work

Sono aperte le selezioni per partecipare a IncontraLavoro Produzione e Servizi, l’iniziativa di recruiting promossa da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzata dal Centro per l’Impiego di Arzignano (VI) in collaborazione con le agenzie per il lavoro ADHR Group e E-work, per selezionare diversi profili da impiegare con iniziale contratto di somministrazione a tempo determinato presso alcune aziende del territorio.

Queste le figure professionali ricercate:

  • impiegati addetti alle relazioni con l’estero;
  • addetti alla sala e alla cassa in punti vendita della grande distribuzione;
  • addetti all’assemblaggio in ambito meccanico/termoidraulico;
  • meccanici collaudatori di motori elettrici;
  • saldatori a filo e/o TIG;
  • operai nel settore della concia (rasatore/spaccatore, addetto all’essiccamento tramite sottovuoto).

I lavoratori interessati a partecipare alle selezioni possono candidarsi online accedendo al portale ClicLavoro Veneto tramite credenziali SPID e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento “IncontraLavoro Produzione e Servizi” sono pubblicate le offerte a cui candidarsi con la descrizione dettagliata dei profili ricercati. I candidati ritenuti idonei saranno invitati a sostenere un colloquio di selezione a fine settembre presso il Centro per l’Impiego di Arzignano.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare uno dei Centri per l’Impiego dell’Ambito di Vicenza oppure gli operatori di Veneto Lavoro ai recapiti indicati nella pagina Assistenza.

IncontraLavoro Il Tulipano: selezioni a Rovigo e nel trevigiano per 20 addetti alle vendite

Il recruiting è organizzato dai Centri per l’Impiego degli Ambiti di Rovigo e Treviso

Sono aperte le selezioni per partecipare a IncontraLavoro Il Tulipano, il recruiting promosso da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzato dai Centri per l’Impiego degli Ambiti di Rovigo e Treviso per selezionare commessi addetti alle vendite da impiegare presso i nuovi punti vendita di Rovigo e Istrana (TV) de Il Tulipano, catena di negozi specializzata in profumi, cosmesi e prodotti per la casa, presente in Veneto e in Friuli con 28 punti vendita.

Oltre che a Rovigo e Istrana, le figure ricercate potranno essere impiegate anche in due punti vendita già operativi nel trevigiano, a Spresiano e Oderzo.

Ai candidati è richiesta esperienza di vendita nell’ambito della cosmesi, dei prodotti per l’igiene della casa e della persona o in ambiti similari. Tra le mansioni previste: il carico e scarico della merce, l’allestimento e rifornimento degli scaffali, la vendita assistita in particolare per il reparto profumeria, e la cassa. È previsto lo svolgimento di attività formativa presso altri negozi del gruppo già attivi in Veneto. Le figure saranno assunte inizialmente con contratto a tempo determinato.

I lavoratori interessati a partecipare alle selezioni possono candidarsi online accedendo al portale ClicLavoro Veneto tramite credenziali SPID e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento “IncontraLavoro Il Tulipano” è pubblicata l’offerta a cui candidarsi con la descrizione dettagliata del profilo ricercato. Solo i candidati ritenuti idonei saranno invitati a svolgere un colloquio.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare uno dei Centri per l’Impiego degli Ambiti di Rovigo e Treviso oppure gli operatori di Veneto Lavoro ai recapiti indicati nella pagina Assistenza.