Anime Verdi Festival 2023: visite ai giardini privati del centro storico di Padova

Sabato 6 e domenica 7 maggio torna a Padova “Anime Verdi”, il Festival di giardini aperti che, per un intero weekend, permette ai visitatori di godere di una città inedita e sorprendente, tra alberi secolari, piante esotiche, prati lussureggianti, siepi, fioriture e architetture che profumano di storia.

Il festival 2023

Dai 23 giardini della prima edizione, nel 2018, il Festival si è via via arricchito di nuovi spazi verdi, assicurando almeno 10 novità ogni anno. Ai possessori del braccialetto viene offerta la possibilità di visitare giardini privati o abitualmente non accessibili nei quali è possibile entrare scoprendo prospettive inconsuete, proprietari ospitali volontari disponibili ad accogliere appassionati di paesaggio o semplici curiosi.

Il programma è arricchito da mostreperformance artistiche, concertivisite guidate, letture approfondimenti su temi botanici.

I giardini sono aperti dalle 9.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 19.

Come funziona

I biglietti sono acquistabili solo in prevendita, online o presso l’Infopoint di Piazza delle Erbe, 52, nei giorni precedenti il Festival.

Durante i giorni di apertura dell’InfoPoint, è possibile ritirare il kit del festival (braccialetto e mappa), su presentazione dei titoli di acquisto del biglietto.

  • Per accedere ai giardini è necessario munirsi del braccialetto acquistabile in prevendita. Il braccialetto d’ingresso è valido per l’intera durata del festival purché sia indossato in modo visibile e non presenti segni di danneggiamento.
  • Non è consentito l’ingresso agli animali, di qualsiasi taglia.
  • Gli ingressi dei giardini sono indicati dalla segnaletica di Anime Verdi e dalla presenza dei volontari che hanno il compito di regolare gli accessi nel rispetto delle normative di sicurezza, del distanziamento e della capienza dei giardini.
  • L’organizzazione si scusa anticipatamente per eventuali code e consiglia di seguire le indicazioni fornite all’atto dell’iscrizione per evitare assembramenti. Sui canali social del festival saranno sempre disponibili informazioni e indicazioni in tempo reale.
  • La manifestazione si terrà anche in caso di maltempo.

Biglietti

  • Intero: euro 10
  • Ridotto under 25: euro 5
  • Gratuito: disabili, minori sotto i 15 anni d’età accompagnati da adulti con braccialetto

Prevendite

  • Online: su Eventbrite con un piccolo costo di commissione e il ritiro del braccialetto presso l’InfoPoint.
  • Biglietteria: Piazza delle Erbe, 52 – Nei giorni precedenti il Festival [le date esatte verranno comunicate a breve]

Promo esclusive online

  • Ingresso singolo: euro 8 (escluse spese di commissione), fino al 10 aprile
  • Ingresso in coppia: euro 20 (incluse spese di commissione + 1 mappa gold in omaggio, fino al 27 aprile
  • Ingresso in gruppo (5 ingressi): euro 40 (escluse spese di commissione) + 2 mappe gold in omaggio, fino al 27 aprile

Un festival ecologico, intergenerazione e family friendly

Anime Verdi punta ad essere un’occasione di sperimentazione e sviluppo di comunità attraverso:

  • un’attenzione ai più piccoli con l’ingresso gratuito per tutti gli under 15, il rilascio di un braccialetto personalizzato e di un passaporto per collezionare i timbri di tutti i giardini;
  • un’attenzione alle nuove generazioni, con l’ingresso ridotto per gli under 25 e il coinvolgimento attivo di uno staff di oltre 100 volontari, vero motore e anima del festival, favorendo lo scambio generazionale con proprietari e visitatori;
  • un’attenzione all’ambiente con materiali stampati su carta da foreste certificate e braccialetti in plastica 100% riciclata, consiglia l’uso di acqua pubblica, segnalando sulla mappa le fontanelle dalle quali è possibile bere e rifornirsi. La manifestazione è certificata secondo le norme ISO 14001 a tutela dell’ambiente;
  • un’attenzione alla comunità e alle reti sociali, promuovendo eventi in modalità partecipata, favorendo l’accessibilità e lo sviluppo di reti, collaborando con alcuni tra i principali attori sociali e culturali della Città di Padova nell’intento di intessere legami utili ad attivare i territori e a liberare risorse.

Anime Verdi è un’iniziativa dell’Ufficio Progetto Giovani del Comune di PadovaIl Raggio Verde e Xena.

Per informazioni

Anime Verdi
Mail: info@animeverdi.it
Fb: @AnimeVerdi
Ig: @animeverdi
#animeverdi2023

Info web

https://www.progettogiovani.pd.it/anime-verdi-2023-2/

Fonte

https://www.padovaoggi.it/eventi/visite-giardini-privati-aperti-6-7-maggio-2023.html

 

 
Synthesis, in collaborazione con Retegiovani, presenta Corsi Work Experience
Mercoledì 8 Febbraio
dalle 15 alle 17.30
Centro Culturale al Parco, Via Roma 53 – Saccolongo (PD)
Per iscrizioni 344 0966075

Venerdì 20 Gennaio – Sportello di Veggiano Online

Venerdì 20 gennaio, a causa di lavori di manutenzione presso la sede di Veggiano,  lo sportello avrà luogo online.

Per appuntamenti contattare il numero 344 0966075

Chiusura Sportelli

Martedì 3 Gennaio, Mercoledì 4 Gennaio e Venerdì 6 Gennaio gli sportelli di Rovolon, Saccolongo,  Teolo e Veggiano resteranno chiusi

IncontraLavoro Toolbox: le imprese dell’alto vicentino incontrano i giovani

L’iniziativa è promossa dal Centro per l’impiego di Schio-Thiene (VI) in collaborazione con l’Informagiovani del Comune di Schio

Promuovere occasioni di incontro e dialogo fra giovani dell’alto vicentino alla ricerca di un impiego e aziende del territorio che possano offrire opportunità di inserimento lavorativo: è questo l’obiettivo di IncontraLavoro Toolbox, l’iniziativa di orientamento e recruiting promossa dal Centro per l’impiego di Schio-Thiene (VI) in collaborazione con l’Informagiovani del Comune di Schio che si svolgerà in diversi step tra dicembre 2022 e l’estate del 2023.

La prima fase del progetto prevede la realizzazione di un incontro di orientamento che si terrà lunedì 12 dicembre presso FaberBox a Schio. Grazie al supporto degli orientatori del CPI di Schio gli studenti di tre classi dell’ultimo anno dell’Istituto Professionale Garbin di Schio avranno la possibilità di simulare dei colloqui di selezione con i recruiter delle sei aziende dell’alto vicentino coinvolte nell’iniziativa: Alpac, Arcoprofil, Mas Logistics, Tecnopack, Ceccato Automobili e Gruppo Unicomm.

Nella seconda fase del progetto – in programma nell’estate del 2023 – verrà organizzato l’evento di recruiting IncontraLavoro Toolbox, dedicato ai giovani neodiplomati che potranno candidarsi alle ricerche di personale delle aziende che hanno preso parte al primo step.

Nel periodo che intercorre fra le due fasi, per lo “Spazio del Fare” presso FaberBox saranno organizzate diverse attività sia per le imprese che per gli studenti:

  • incontri di presentazione dei servizi digitali offerti dal portale ClicLavoroVeneto e da CPI Online con focus sulle sezioni relative al curriculum e alla ricerca di lavoro;
  • assistenza digitale per ottenere le credenziali SPID e per caricare il proprio CV su CPI Online a cura dell’Informagiovani di Schio;
  • visita alle aziende partecipanti.

Per maggiori informazioni in merito all’iniziativa è possibile contattare il Centro per l’impiego di Schio-Thiene (VI).

Fonte: https://www.cliclavoroveneto.it/-/incontralavoro-toolbox-schio

Avviso Importante!

JOB&Orienta: dal 24 al 26 novembre a Verona la 31° edizione

Regione del Veneto e Veneto Lavoro saranno presenti con uno stand dedicato e un programma ricco di eventi, tra laboratori, incontri informativi e spettacoli

 

Si svolgerà dal 24 al 26 novembre alla Fiera di Verona la 31° edizione di JOB&Orienta, il Salone nazionale dell’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro. “A.A.A. Accogliere, accompagnare, apprendere in un mondo che cambia” è il titolo scelto per questa edizione.

Promossa da Veronafiere e Regione del Veneto, in collaborazione con Ministero dell’Istruzione e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l’iniziativa offrirà occasioni di confronto e aggiornamento per gli operatori sui temi chiave dell’istruzione, della didattica e delle traiettorie di evoluzione di un mondo del lavoro in continuo cambiamento, consegnando a studenti, famiglie e giovani gli strumenti utili per orientarsi al meglio.

Più di 400 le realtà presenti alla rassegna espositiva, tra scuole, accademie, università, enti di formazione, ITS, istituzioni, imprese, agenzie per il lavoro e centri per l’impiego. Attesi oltre 400 relatori nei 150 appuntamenti culturali proposti, tra convegni, dibattiti, seminari formativi, workshop tematici, oltre a circa 400 animazioni e laboratori che coinvolgeranno i visitatori. Prevista anche la partecipazione del ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, e del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Martina Calderone.

La Regione del Veneto sarà presente all’interno del percorso “Formazione professionale” con uno stand interamente dedicato al tema della sostenibilità ambientale, delle nuove tecnologie digitali e del sostegno ai giovani, con iniziative e strumenti finalizzati alle politiche per la formazione dei giovani e per lo sviluppo delle competenze per la competitività sostenibile delle imprese, con particolare attenzione alla valorizzazione dei percorsi legati alle discipline STEM (science, technology, engineering and mathematics).

Il ricco calendario delle tre giornate prevede laboratori ed eventi, uno spazio dedicato alle 8 Fondazioni ITS del Veneto, uno alla valorizzazione della figura professionale del tecnico del restauro, la presenza dei ragazzi delle Scuole di Ristorazione del Veneto che cucineranno per gli ospiti dello stand e organizzeranno laboratori di cucina con ex allievi oggi imprenditori della ristorazione, e spettacoli di diverse discipline: circo, giochi di ruolo, scacchi, dami, performance teatrali e un vero e proprio simulatore di treno. Presente anche il consueto percorso emozionale ideato dal regista Marinelli, che porterà i ragazzi a cimentarsi in giochi ed enigmi da risolvere attraverso il Cubo di Rubrik.

Nello spazio “La matematica del lavoro”, gestito dai Centri per l’impiego di Veneto Lavoro, si svolgeranno attività laboratoriali e incontri con le imprese, e i giovani potranno trovare informazioni e consigli utili per inserirsi nel mondo del lavoro.

In ogni giornata saranno proposti incontri aziendali, dal titolo “L’altra dimensione (Z) della selezione”, nel corso dei quali i rappresentanti HR di importanti aziende del territorio si confronteranno con gli alunni delle Scuole Secondarie di II grado e delle Scuole di Formazione professionale sul tema della selezione del personale e di cosa rende attrattiva un’impresa agli occhi dei giovani.

Nel dettaglio, saranno presenti:

Tra le 12.30 e le 13.30 lo “Spazio del fare e sperimentare”, attività laboratoriali durante le quali i giovani potranno toccare con mano il mondo del lavoro.

Al corner di Veneto Lavoro i visitatori potranno sempre ricevere informazioni e consigli utili sui servizi offerti dai Centri per l’impiego e dal portale ClicLavoro Veneto su come orientarsi nel mondo del lavoro e cercare efficacemente un’occupazione.

Il Programma dettagliato di tutti gli appuntamenti previsti allo stand della Regione del Veneto è disponibile nello spazio dedicato del sito di JOB&Orienta, inserendo “Regione del Veneto” nello spazio “ricerca libera”: www.joborienta.net/site/it/programma-culturale.

Per accedere alla manifestazione e partecipare agli eventi gratuiti della Regione del Veneto è necessario registrarsi tramite il sito di JOB&Orienta alla pagina: www.joborienta.net/site/it/registrati.

 

  • Fonte: Redazione ClicLavoro Veneto

https://www.cliclavoroveneto.it/-/job-orienta-2022-regione-veneto

Retegiovani – Informagiovani e Sportello Lavoro

Retegiovani è il sistema di sportelli Informagiovani/Sportelli Lavoro gestito dalla Cooperativa Sociale L’Iride in convenzione con i Comuni di Rovolon, Saccolongo, Teolo, Torreglia e Veggiano.
Il servizio è rivolto a tutte le persone residenti nei 5 Comuni aderenti alla Rete ed offre un servizio completamente gratuito in ambito informativo riguardo ad opportunità formative, stage e tirocini all’estero rivolte ai giovani e nella ricerca di lavoro attraverso un aiuto e supporto nella stesura di curriculum e nella conseguente ricerca lavorativa.
Si riceve su appuntamento ed è possibile anche avere una consulenza telefonica o online qualora ci fosse la necessità.
Contattaci allo 344 09 66 075 oppure invia una email a info@retegiovani.it
Sito Internet: www.retegiovani.it
Instagram: sportello.retegiovani