IncontraLavoro Vetrerie Riunite: selezioni nel veronese per 30 addetti alla produzione

Il recruiting è organizzato dai Centri per l’Impiego di Verona e San Bonifacio in collaborazione con Randstad

Selezioni aperte nel veronese per IncontraLavoro Vetrerie Riunite, l’iniziativa di recruiting promossa da Regione del Veneto e Veneto Lavoro, organizzata dai Centri per l’Impiego di Verona e San Bonifacio in collaborazione con Randstad, l’agenzia incaricata della ricerca di 30 operai addetti alle produzione da impiegare presso Vetrerie Riunite, azienda di Colognola ai Colli leader mondiale nella produzione di oblò in vetro per il settore elettrodomestici.

Le figure ricercate verranno assunte da Randstad come addetti alle presse e al collaudo con iniziale contratto di somministrazione a tempo determinato. Per candidarsi è sufficiente la licenza media. Non sono richiesti alti livelli di competenza in settori specifici ma costituisce titolo preferenziale avere maturato esperienza in aziende di produzione ad alta intensità, automatizzate e fortemente industrializzate. Ai candidati è richiesta la disponibilità a lavorare su turni dal lunedì alla domenica, su tre turni a ciclo continuo.

I lavoratori interessati a partecipare alle selezioni possono candidarsi online accedendo al portale ClicLavoro Veneto tramite credenziali SPID e utilizzando il servizio Centro per l’Impiego Online alla sezione “IncontraLavoro“. All’interno dell’evento “IncontraLavoro Vetrerie Riunite Verona” è pubblicata l’offerta a cui candidarsi, con la descrizione dettagliata del profilo ricercato. Solo i candidati ritenuti idonei saranno invitati a svolgere un colloquio presso il Centro per l’Impiego di San Bonifacio a partire da metà maggio.

Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura online è possibile contattare uno dei Centri per l’Impiego dell’Ambito di Verona oppure gli operatori di Veneto Lavoro ai recapiti indicati nella pagina Assistenza.

Veneto: novità in arrivo per chi è disoccupato da più di 3 anni

Per mantenere lo stato di disoccupazione sarà necessario dimostrare di aver cercato attivamente lavoro negli ultimi 36 mesi

 

A partire da aprile, i disoccupati iscritti ai Centri per l’impiego del Veneto che non hanno mai sottoscritto il patto di servizio personalizzato o che negli ultimi 36 mesi non hanno effettuato alcuna azione di ricerca attiva di lavoro, perderanno automaticamente lo stato di disoccupazione e non potranno più ricevere  i servizi ad esso collegato.

È quanto disposto da Veneto Lavoro a seguito del provvedimento adottato dalla Regione del Veneto per cancellare dalle liste dei Centri per l’impiego gli utenti che ragionevolmente non sono più alla ricerca di un lavoro e garantire la regolare erogazione delle prestazioni a chi ha davvero bisogno di assistenza nella ricollocazione.

In particolare, il 1° aprile 2022 sarà disposta la perdita dello stato di disoccupazione per gli utenti che:

  • hanno rilasciato la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro da oltre 36 mesi, senza che ad essa abbia fatto seguito la sottoscrizione del patto di servizio personalizzato, né alcuna attività di ricerca attiva di lavoro;
  • hanno sottoscritto il patto di servizio personalizzato da oltre 36 mesi, senza che risulti alcuna attività di ricerca attiva di lavoro tra quelle concordate con il Centro per l’impiego.

Per mantenere lo stato di disoccupazione sarà sufficiente, ad esempio, aver pubblicato un curriculum vitae su ClicLavoro Veneto, aver partecipato a un’esperienza di tirocinio o a un’attività concordata con il Centro per l’impiego negli ultimi 3 anni.

Sono esclusi dal provvedimento e manterranno quindi il proprio stato di disoccupazione, indipendentemente dall’anzianità di disoccupazione e dall’aver effettuato o meno azioni di ricerca attiva di lavoro, i lavoratori iscritti nelle liste del collocamento mirato.

I lavoratori interessati a riacquisire lo stato di disoccupazione potranno richiedere al Centro per l’impiego l’annullamento del provvedimento entro 12 mesi, recuperando così anche l’anzianità di disoccupazione precedentemente maturata.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata di ClicLavoro Veneto, www.cliclavoroveneto.it/disoc.

FORMAZIONE GRATUITA E STAGE RETRIBUITO

FORMAZIONE GRATUITA E STAGE RETRIBUITO PER COMMERCIALE ESTERO CON COMPETENZE DIGITALI (UNDER 30)

SCADENZA LUNEDÌ 21 FEBBRAIO 2022 ORE 10.00

 

COMMERCIALE ESTERO CON COMPETENZE DIGITALI

La figura del COMMERCIALE ESTERO CON COMPETENZE DIGITALI risulta centrale per le aziende in quanto è un ruolo fondamentale sia per la gestione del business nei contatti con l’estero, sia per la PMI che per le grandi Aziende, che per trovare nuovi clienti internazionali e per fidelizzare quelli già esistenti

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Retica, in collaborazione con British Consulting, ti propone un’opportunità unica di formazione e stage retribuito presso aziende del territorio Veneto. Questo percorso prevede, al termine di un corso di formazione gratuita, l’inserimento in stage di un Commerciale estero con competenze digitali ovvero un esperto in grado di implementare il mercato aziendale attraverso lo sviluppo di strategie di marketing, di curare inoltre la ricerca di partnership e lo sviluppo di risorse professionali legate alla vendita.

OFFERTA DI LAVORO

Impresa edile specializzata nella realizzazione di piscine naturali, cerca un operaio da inserire all’interno della propria azienda.
Requisiti richiesti :
– disponibilità immediata
– buone capacità collaborative
– età preferibilmente non superiore a 40/45 anni
📍Luogo di lavoro Teolo
PER CANDIDARSI 👇
Inviare il proprio cv a info@retegiovani.it

offerta di lavoro

🔴OPERAIO/A  ADDETTO/A  ATTACCO-STACCO
✔La Risorsa inserita in produzione, si occuperà di preparazione materiale per la verniciatura, attacco/stacco pezzi, controllo qualità visivo del prodotto ed imballo.
Requisiti:
-Pregressa esperienza in carpenterie medio/pesanti
-Disponibilità immediata
Tipo di contratto: Determinato
📍Sede di Lavoro: Nanto (VI)

PER CANDIDATURE CLICCARE QUI 👇

https://www.subito.it/offerte-lavoro/operaio-a-addetto-a-attacco-stacco-vicenza-392001410.htm

M’illumino di Meno

“M’illumino di Meno”: oggi 26 marzo giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. Lanciata da Caterpillar e Radio2 nel 2005: l’edizione 2021 torna venerdì 26 marzo ed è dedicata al “Salto di specie”, l’evoluzione ecologica nel nostro modo di vivere che dobbiamo assolutamente fare per uscire migliori dalla pandemia. L’invito di “M’illumino di Meno” 2021 è raccontare i piccoli e grandi “Salti di specie nelle nostre vite”. Quelli già fatti e quelli in programma: dalla mobilità all’abitare, dall’alimentazione all’economia circolare.

#retegiovani #informagiovani #risparmioenergetico #sostenibilità #rovolon #teolo #saccolongo #veggiano

Lavorare in Euronics

Euronics, noto gruppo europeo della grande distribuzione, specializzato nell’elettronica di consumo (quasi 12mila negozi in 30 nazioni) assume nuovo personale in Italia.

Le assunzioni sono rivolte a diplomati e laureati di tutto il territorio nazionale, anche se al momento un discreto numero di opportunità riguarda la provincia di Udine, dove è di prossima apertura un nuovo store Euronics.

Il gruppo assume:

– Addetti alle casse

– Magazzinieri

– Addetti alla vendita.

Gli interessati possono inviare la propria candidatura online, tramite apposita pagina web.

PROTOCOLLO ANTI CONTAGIO COVID- 19

RICORDIAMO LE MISURE DA OSSERVARE DA PARTE DELL’UTENZA:

• Si potrà accedere di PERSONA allo sportello SOLO tramite appuntamento;

• E’ preferibile che all’appuntamento non si rechi più di una persona;

• Se si presenta febbre sopra i 37.5 o uno dei familiari ha manifestato sintomi influenzali chiamare per disdire l’appuntamento;

• Per accedere allo sportello l’utente dovrà essere munito di mascherina, ed igienizzare le mani prima di
entrare, con il gel che troverà presso la sede del servizio;

• L’appuntamento avrà la durata massima di un’ora;

• Si chiede all’utente di comunicare quanto prima l’annullamento o lo spostamento dell’appuntamento
per sopraggiunti imprevisti;

• Prima di iniziare il colloquio dovrà compilare l’autodichiarazione scaricabile allegata qui sotto. Ricordiamo che se l’utente è minorenne la firma deve essere fatta da un genitore—> Autodichiarazione sportello

PER APPUNTAMENTO:

-info@retegiovani.it

-Telefono e Whatsapp: +39 344 0966075

-FB: Retegiovani Ufficio Informagiovani/ Retegiovani Offerte di Lavoro

-Instagram: sportello.retegiovani

Corsi di scuola media e italiano per stranieri

Il Cpia di Albignasego sta iniziando i corsi di scuola media e italiano per stranieri per studenti che abbiano compiuto almeno 16 anni.
Per i corsi di Ampliamento Offerta Formativa (lingua inglese, francese, informatica ecc..) si è in attesa delle autorizzazioni.
Si prega consultare il sito www.cpiapadova.it per eventuali informazioni in merito.

Per i corsi scuola media o Italiano per stranieri sono previsti dei colloqui individuali di accoglienza con i docenti:

  • martedì 15/09/2020 dalle 17.00 alle 19.00;
  • mercoledì 16/09/2020 dalle 17.00 alle 19.00;
  • giovedì 17/09/2020 dalle 17.00 alle 19.00

presso la scuola media “Valgimigli” via T. Livio, 1 – Albignasego (PD)

Poste Italiane ricerca portalettere in tutto il territorio nazionale.

Requisiti:

  • Diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110;
  • Non saranno prese in considerazione candidature prive del voto del titolo di studio;
  • Patente di guida in corso di validità per la guida del motomezzo aziendale.

Coloro che supereranno la prima fase di selezione (test attitudinale sia in sede sia svolto via mail), potranno essere contattati da personale di Poste Italiane per il completamento della seconda fase del processo di selezione che prevede: un colloquio e la prova d’idoneità alla guida del motomezzo che sarà effettuata su un motomezzo 125 cc a pieno carico di posta.

Ulteriori informazioni e modalità di candidatura al sito di POSTE ITALIANE