BANDO SERVIZIO CIVILE 2023

Hai tra i 18 e i 28 anni?

È aperto per te il bando del Servizio Civile, scade il 10 febbraio, non aspettare l’ultimo momento!

A Xena puoi vivere un anno in un ambiente internazionale in cui potrai sperimentarti nella gestione di progetti europei con un impatto locale, collaborare in vari team, conoscere giovani di altri Paesi, supportare l’organizzazione di eventi sociali ed inclusivi, contribuendo a contrastare le discriminazioni in attività interculturali e su tematiche di genere.

Durata: 12 mesi, 25 ore alla settimana.

Riceverai 444,30 euro mensili (anche per i giorni di permesso e quando segui le numerose formazioni incluse, p.e. sul primo soccorso o specifiche del settore!).

Ci presentiamo! Simon-volontario SCU e Paola-Operatrice Locale di Progetto

Durante il Servizio Civile non si è soli! Puoi sempre contare sull’OLP: ti orienta e supporta nel tuo percorso di crescita e nelle attività.

Leggi subito le info

Prenota una chat se vuoi approfondimenti e domande sulle nostre attività coord@xena.it

http://www.xena.it/bando-servizio-civile-2023/

ITS Academy: riaperti i termini per chiedere la borsa di studio

Gli incentivi saranno assegnati entro giugno 2023 in un’unica soluzione

 

Al fine di sopperire alla carenza di tecnici specializzati segnalata dalle imprese del territorio, e per sostenere quest’ultime nel consolidamento della loro posizione competitiva e nello sviluppo di nuove competenze, la Camera di Commercio di Padova ha approvato il “Bando di assegnazione di n. 115 borse di studio per incentivare l’iscrizione di studenti del territorio ai corsi di Istruzione Tecnica Superiore (ITS) organizzati nella provincia di Padova”.

Gli ITS Academy sono scuole ad alta specializzazione tecnologica che in Veneto registrano un tasso di occupazione a fine corso dell’88% grazie ai loro percorsi di studio fortemente orientati all’applicazione pratica in azienda, all’innovazione e allo sviluppo 4.0.

Destinatari delle borse di studio sono i giovani:

  • in possesso del diploma di scuola superiore;
  • che intendono iscriversi nell’anno 2022-2023 al primo anno di un corso di Istruzione Tecnica Superiore (ITS) organizzato nella provincia di Padova

Successivamente alla formalizzazione dell’iscrizione al corso ITS e alla verifica dell’effettiva frequenza allo stesso, la Camera di Commercio di Padova assegnerà le borse di studio del valore di 800 euro ciascuna.

Le domande di concessione della borsa di studio dovranno essere inviate, entro il 09/12/2022, tramite Pec all’indirizzo orientamento.lavoro@pd.legalmail.camcom.it indicando nell’oggetto “Domanda Borsa di studio ITS 2022 – Cognome Nome del richiedente”.

Per il bando completo e per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata del sito della Camera di Commercio di Padova, www.pd.camcom.it.

 

Carta Giovani Nazionale: opportunità, esperienze e servizi riservati ai giovani fino ai 35 anni

Lo strumento fa parte del circuito EYCA (European Youth Card Association), organizzazione no profit che si occupa di promuovere la mobilità e la cittadinanza attiva degli Under 35

 

Nasce la “Carta Giovani Nazionale” (CGN), iniziativa promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale. Lo strumento digitale permette ai giovani di acquistare beni e servizi e di fruire di opportunità offerte da aziende pubbliche e private, Istituzioni e brand internazionali, beneficiando di agevolazioni e percorsi mirati.

Destinatari dell’iniziativa sono i giovani, tra i 18 e i 35 anni, residenti in Italia.

Tra le misure promosse dai partner, i beneficiari avranno accesso ad opportunità professionali in Italia e in Europa e a iniziative dedicate nei settori casa, energia, viaggi, tempo libero, sport, cultura, stili green, mobilità sostenibile, formazione.

La Carta Giovani Nazionale è disponibile gratuitamente in formato digitale accedendo all’App IO. All’interno dell’App è inoltre possibile verificare i partner che aderiscono all’iniziativa e le relative opportunità offerte.

Per maggiori informazioni consultare la sezione dedicata del sito Giovani 2030, www.giovani2030.it.

 

Borse di Studio: nuovo contributo destinato agli studenti degli ITS Academy

Le borse di studio, per le quali è sono stati stanziati 92 mila euro, saranno assegnate entro giugno 2023 in un’unica soluzione

Al fine di sopperire alla carenza di tecnici specializzati segnalata dalle imprese del territorio, e per sostenere quest’ultime nel consolidamento della loro posizione competitiva e nello sviluppo di nuove competenze, la Camera di Commercio di Padova ha approvato il “Bando di assegnazione di n. 115 borse di studio per incentivare l’iscrizione di studenti del territorio ai corsi di Istruzione Tecnica Superiore (ITS) organizzati nella provincia di Padova”.

Gli ITS Academy sono scuole ad alta specializzazione tecnologica che in Veneto registrano un tasso di occupazione a fine corso dell’88% grazie ai loro percorsi di studio fortemente orientati all’applicazione pratica in azienda, all’innovazione e allo sviluppo 4.0.

Destinatari delle borse di studio sono i giovani:

  • in possesso del diploma di scuola superiore;
  • che intendono iscriversi nell’anno 2022-2023 al primo anno di un corso di Istruzione Tecnica Superiore (ITS) organizzato nella provincia di Padova

Successivamente alla formalizzazione dell’iscrizione al corso ITS e alla verifica dell’effettiva frequenza allo stesso, la Camera di Commercio di Padova assegnerà 115 borse di studio del valore di 800 euro ciascuna a favore di altrettanti studenti.

Le domande di concessione della borsa di studio dovranno essere inviate, entro il 15/11/2022, tramite Pec all’indirizzo orientamento.lavoro@pd.legalmail.camcom.it indicando nell’oggetto “Domanda Borsa di studio ITS 2022 – Cognome Nome del richiedente”.

Per il bando completo e per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata del sito della Camera di Commercio di Padova, www.pd.camcom.it.

 

Talenti al lavoro: come navigare nel mercato del lavoro

Progetto per lo sviluppo delle competenze degli studenti delle scuole superiori del Veneto

La Regione del Veneto, in collaborazione con Veneto Lavoro, promuove la seconda edizione del progetto “Talenti al lavoro” con l’obiettivo di avvicinare mondo della scuola e mondo del lavoro, accrescendo negli studenti delle scuole superiori venete le competenze per navigare nel mercato del lavoro e offrendo agli operatori ulteriori strumenti di supporto per affiancare gli studenti in questo percorso.

Nello specifico, destinatari dell’iniziativa sono studenti e operatori delle scuole secondarie di secondo grado pubbliche e paritarie e delle scuole della formazione professionale presenti sul territorio regionale.

Il progetto prevede due linee di intervento complementari:

  • servizi ed eventi per gli studenti finalizzati a trasmettere informazioni utili per un consapevole ingresso nel mercato del lavoro, approfondendo soprattutto l’importanza del curriculum vitae quale strumento fondamentale per la ricerca attiva di lavoro;
  • formazione di insegnanti ed operatori della scuola sugli strumenti con cui è possibile supportare i giovani nell’accesso al mondo del lavoro.

Linea di intervento 1: Promozione e valorizzazione del curriculum vitae

Il primo intervento è rivolto agli studenti iscritti al quinto anno delle scuole superiori pubbliche e paritarie e agli studenti iscritti al terzo e quarto anno delle scuole della formazione professionale e degli istituti scolastici che erogano la formazione IeFP in sussidiarietà.

L’iniziativa prevede la partecipazione a uno o più dei seguenti webinar organizzati da Veneto Lavoro:

  • 25 ottobre 2022 ore 11:00
    Uno strano nuovo mondo? Cambiamenti e caratteristiche del mercato del lavoro veneto e non solo > webinar finalizzato ad approfondire, alla luce delle trasformazioni sociali ed economiche in atto, come funziona oggi il mercato del lavoro e quali sfide comporta per i lavoratori;
  • 10 novembre 2022 ore 10:00
    Una partenza, tante destinazioni. L’ingresso e le traiettorie dei giovani nel mercato del lavoro > webinar in cui saranno prese in esame le modalità e le aspettative con cui i giovani entrano nel mercato del lavoro, per fare che cosa, con quali contratti e quali prospettive di crescita, con l’obiettivo di promuovere una maggior consapevolezza di un momento così importante e delicato;
  • 1° dicembre 2022 ore 11:00
    Il CV, la chiave che apre le porte del lavoro? > webinar dedicato al curriculum e alle modalità per strutturarlo nel modo più efficace mettendo in evidenza le qualità personali, oltre che professionali, più utili a suscitare l’interesse da parte dei responsabili del personale, con un focus su come personalizzare la propria candidatura, anche in relazione ai valori lavorativi oggi più considerati dai giovani e dalle aziende;
  • 13 dicembre 2022 ore 10:00
    ClicLavoro Veneto e i Centri per l’impiego: servizi, strumenti e opportunità > webinar di presentazione dei servizi offerti dai Centri per l’impiego e delle informazioni e utilità di ClicLavoro Veneto, il portale istituzionale della Regione Veneto su lavoro, formazione e istruzione, con un approfondimento sulle funzionalità disponibili per la ricerca delle offerte di impiego e di tirocinio;
  • 19 gennaio 2023 ore 11:00
    Specializzarsi per il futuro. Quali strumenti dopo il diploma? > webinar dedicato alle opportunità di formazione disponibili dopo il diploma per inserirsi rapidamente nel mercato del lavoro o per specializzarsi nel caso in cui non ci si senta ancora pronti per entrare direttamente in azienda dopo i cinque anni di scuola superiore.

Il progetto prevede inoltre:

  • la partecipazione al Contest “Talenti al lavoro” in modalità individuale: concorso destinato agli studenti delle scuole aderenti al Progetto, che potranno mettersi in gioco individualmente per realizzare in maniera creativa ed accattivante il proprio curriculum, o per produrre un elaborato che esprima in modo originale l’importanza di sfruttare al meglio il curriculum e il colloquio di selezione per entrare nel mondo del lavoro. Gli elaborati migliori saranno premiati dall’Assessore regionale all’istruzione, formazione e lavoro, e gli studenti vincitori avranno l’opportunità di svolgere, al termine del ciclo scolastico, un’esperienza presso un’azienda prestigiosa del territorio veneto (ad esempio un tirocinio, una visita aziendale, la simulazione di un colloquio di lavoro con un riscontro da parte dell’azienda, ecc.). In allegato è disponibile il regolamento e la scheda di presentazione elaborati.
  • la partecipazione al Contest “Talenti al lavoro” in modalità collettiva: concorso rivolto a singole classi delle scuole aderenti all’iniziativa, invitate a realizzare un elaborato su come i valori della persona interagiscono con il suo sviluppo professionale, in particolare facendo riferimento a quali valori oggi guidano i giovani nelle loro aspirazioni e intenzioni professionali, nei loro propositi di lavoro del futuro. L’invito quindi è produrre un elaborato che dia uno spaccato sul punto di vista dei giovani, che risponda alla domanda: “Dal mio lavoro futuro, indipendentemente da quello che farò, cosa voglio ottenere? Cosa è veramente importante per me?”. Le classi vincitrici riceveranno un riconoscimento dall’Assessore regionale all’istruzione, formazione e lavoro. In allegato è disponibile il regolamento e la scheda di presentazione elaborati.
  • un servizio di supporto per la stesura e il caricamento dei cv degli studenti in ClicLavoro Veneto: servizio offerto dai Centri per l’Impiego di Veneto Lavoro che, in un’ottica di collaborazione con il sistema scolastico e della formazione professionale per la prevenzione della disoccupazione e la promozione delle politiche attive del lavoro, si rendono disponibili (con modalità da concordare – online o in presenza) a supportare le scuole aderenti all’iniziativa nell’attività di stesura e caricamento dei curricula dei propri studenti nel portale istituzionale ClicLavoro Veneto.

Per gli Istituti scolastici secondari di secondo grado, sia i webinar sia il Contest “Talenti al lavoro” in modalità collettiva previsti all’interno della linea di intervento 1 sono attività riconoscibili nell’ambito dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO).

Linea di intervento 2: Formazione sugli strumenti di supporto per l’accesso al mondo del lavoro

Il secondo intervento, che si rivolge a insegnanti, referenti dell’orientamento e operatori amministrativi delle scuole secondarie di secondo grado pubbliche e paritarie e delle scuole della formazione professionale, prevede la partecipazione ai seguenti webinar:

  • 17 novembre 2022 ore 15:00
    Non ci sono più i giovani di una volta. Sfatare i luoghi comuni e centrare le aspettative del mercato del lavoro
     > webinar dedicato a insegnanti ed operatori per riflettere sulla relazione tra giovani e lavoro, declinando i valori, gli stili e le aspettative che hanno attraversato le generazioni, sfatando alcuni luoghi comuni e lasciando spazio alla riflessione sul nuovo che verrà;
  • 12 dicembre 2022 ore 15:00
    I servizi resi dai Centri per l’impiego, con focus sui servizi digitali e sul servizio di prevenzione della dispersione scolastica
     > webinar dedicato alla presentazione dei principali servizi dei Centri per l’impiego (Incontro domanda-offerta, Orientamento e Collocamento mirato), con due focus specifici: i servizi digitali per il lavoratore e l’area riservata di ClicLavoro Veneto; il servizio di prevenzione della dispersione scolastica per la presa in carico di ragazzi minori che abbandonano il loro percorso scolastico o di formazione professionale;
  • 16 gennaio 2023 ore 15:00
    L’offerta di formazione post secondaria e terziaria nella Regione del Veneto
     > webinar di presentazione delle opportunità formative disponibili nel territorio regionale per i giovani che abbiano conseguito il diploma, con un focus sui percorsi biennali di formazione tecnologica superiore (ITS), sui percorsi annuali di specializzazione tecnica (IFTS) e sul contratto di apprendistato professionalizzante.

Modalità di adesione al progetto

Gli Istituti scolastici secondari di secondo grado e le scuole della formazione professionale del Veneto possono aderire all’iniziativa compilando il modulo di adesione online entro il 18 ottobre 2022, indicando i servizi/eventi cui intendono partecipare.
Tali servizi potranno essere fruiti anche singolarmente, ad eccezione dei Contest che potranno essere indicati tra i servizi richiesti solo in abbinata ad almeno uno dei webinar previsti all’interno della Linea di intervento 1. È ammessa per gli studenti la partecipazione contemporanea al contest individuale e collettivo.

Partecipazione ai webinar

Alcuni giorni prima della data di programmazione dei webinar, Veneto Lavoro inoltrerà via mail alle scuole interessate il link per partecipare, specificando le modalità di accesso al singolo evento.
Per i webinar che ricadono nella Linea di intervento 1 la partecipazione avverrà utilizzando un solo link di accesso per singola classe o per scuola, assicurando la partecipazione degli studenti frequentanti le classi iscritte ad esempio mediante proiezione del webinar in aula magna, mentre per i webinar previsti nella Linea di intervento 2 la stessa potrà avvenire utilizzando un accesso per ogni persona iscritta, fermo restando che Veneto Lavoro inoltrerà la mail con il link di accesso solo ai referenti indicati in fase di adesione dalla scuola.

Partecipazione ai Contest

La partecipazione ai due Contest di Talenti al lavoro è disciplinata dagli appositi regolamenti, disponibili in allegato a questa pagina, ed è subordinata all’inoltro dell’iscrizione nominativa per ciascuno degli studenti che intendono aderire al Contest in modalità individuale e all’inoltro dell’iscrizione delle singole classi che intendono partecipare al Contest in modalità collettiva, da effettuarsi per entrambe le tipologie di Contest compilando l’apposito modulo di iscrizione online entro il 19 novembre 2022. Il link per la compilazione del modulo sarà reso disponibile solo alle scuole che, in fase di adesione al progetto, abbiano indicato il Contest come servizio richiesto. I referenti per la Linea di intervento 1 indicati in fase di adesione al Progetto riceveranno a tal proposito apposita comunicazione via mail da Veneto Lavoro.

 

Servizio di supporto per la stesura e il caricamento dei cv

Per un supporto all’attività di caricamento del curriculum su CPI ONLINE sono disponibili i seguenti tutorial, differenziati per età e scuola frequentata dagli studenti.

Informazioni

Tutti i dettagli relativi al progetto e ai contest – regolamento e scheda di presentazione elaborati – sono disponibili in allegato. Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria Organizzativa di Veneto Lavoro alla mail progettotalenti@venetolavoro.it.

Calendario dei webinar dei Centri per l’Impiego

I Centri per l’Impiego (CPI) del Veneto organizzano dei webinar gratuiti per Aziende, Consulenti del lavoro, Professionisti, Associazioni di categoria e Lavoratori
Per visualizzare il calendario: https://www.cliclavoroveneto.it/webinar

Corso O.S.S.

La Regione Veneto con decreto n. 1028 del 26/08/2022 ha approvato i corsi base per i prossimi i percorsi formativi per Operatore Socio Sanitario – OSS nel territorio dell’ULSS 6 Euganea.
Formiamo Impresa Sociale Srl organizzerà i primi corsi per l’autunno 2022.
La data di selezione sarà il 25 ottobre 2022 presso l’Opera della Provvidenza Sant’Antonio a Rubano (PD).
Le sedi dei corsi sono previste a:
Fondazione Santa Tecla – Este (PD);
Opera della Provvidenza Sant’Antonio – Rubano (PD).
Per ulteriori informazioni: https://formiamoblog.wordpress.com/
Fonte: FORMIAMO IMPRESA SOCIALE
https://formiamoblog.wordpress.com/
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone, bambino e il seguente testo "o.S.S. ပ ormiamo Impresarsociai OPERATORE SOCIO SANITARIO Oss CORSI A QUALIFICA DI 1000 ORE AVVIO CORSI Dicembre 2022 ISCRIZIONI APERTE Erogazione VOUCHER Formativi Individuali da parte della Giunta Regionale SELEZIONE UNICA 25 Ottobre 2022 presso O.P.S.A. Rubano PD SEDI DEI CORSI 30 posti per corso) O.P.S.A. Rubano PD Via della Prowidenza 68 Rubano PD Fondazione SANTA TECLA Via Fogolari, 30 Este PD DOMANDA PARTECIPAZION www.formiamoblog.com info: el. 049 633942 info@e-formiamo.it Clicca mi prace sulla nostra pagina REGIONE VENETO FORMIAMO MPRESA SOCIALE Sri Via Mazzini 89 Rubano PD FORMIAMO IMPRESA SOCIALE"
Raggiungi più persone con questo post
Potresti raggiungere fino a 1594 persone al giorno mettendo in evidenza il tuo post con una spesa di 14 €.

 

Veneto: il Servizio Civile Regionale cerca 157 giovani volontari

C’è tempo fino al 26 settembre per partecipare al bando “Incontro di generazioni

 

Sono aperte le candidature per partecipare al bando “Incontro di generazioni” promosso dalla Regione del Veneto per selezionare 157 giovani tra i 18 e i 28 anni da impiegare in progetti di Servizio Civile Regionale volontario.

Tra i requisiti richiesti per partecipare:

  • essere residenti o domiciliati in Veneto;
  • avere un’età compresa tra i 18 e i 28 anni.

La durata del servizio civile è di 12 mesi secondo quanto previsto dai singoli progetti a cui il candidato può fare domanda scegliendo tra i 19 proposti dagli enti che ospiteranno i volontari.

Al giovane che presta servizio per 24 ore la settimana viene corrisposta un’indennità di 14,65 euro al giorno, compresi i giorni festivi e di riposo. Nel caso di 18 ore lavorative settimanali l’indennità viene ridotta a 11 euro al giorno.

Per candidarsi è necessario presentare domanda di partecipazione entro il 26 settembre 2022 direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, secondo le modalità indicate nel bando disponibile sul sito della Regione del Veneto, www.regione.veneto.it.

Concorsi: pubblicati due nuovi bandi per oltre 200 assunzioni nei Centri per l’Impiego del Veneto

I vincitori saranno assunti con il profilo professionale di Operatore del mercato del lavoro e Specialista in mercato e servizi per il lavoro

 

Aperti due nuovi bandi di concorso indetti da Veneto Lavoro, l’Ente strumentale della Regione del Veneto che dirige, coordina e monitora la rete pubblica dei servizi per il lavoro. Nello specifico, i 211 candidati selezionati saranno assunti a tempo indeterminato presso i Centri per l’impiego del Veneto con i seguenti profili professionali:

  • n. 173 posti per Operatore del mercato del lavoro di categoria C;
  • n. 38 posti per Specialista in mercato e servizi per il lavoro di categoria D.

Per partecipare alle selezioni, i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea. Possono presentare domanda anche i familiari dei cittadini italiani non aventi la cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea, che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente e i cittadini di Paesi terzi che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • aver ottemperato alle disposizioni di legge sul reclutamento militare, laddove espressamente previste;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di provvedimenti di destituzione, dispensa o licenziamento dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione ai sensi dell’art. 2, comma 3, del D.P.R. 9/5/1994 e art. 55-quater del D. Lgs. n. 165/2001;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego ai sensi dell’art. 127, comma 1 lett. d) del T.U. delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato a cui al D.P.R. 10/1/1957, n. 3;
  • assenza di condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del Tribunale o condanne o provvedimenti di cui alla L. 27/03/2001 n. 97 che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione;
  • assenza di interdizione o sottoposizione a misure che per legge escludono l’accesso agli impieghi presso la Pubblica Amministrazione;
  • assenza di condanna, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti nel capo I del titolo II del libro II del codice penale, per le finalità in cui l’art. 35-bis, comma 1, lett. b) del D. Lgs. 30/3/2001 n. 165;
  • non essere in godimento del trattamento di quiescenza.

I candidati dovranno inoltre possedere i seguenti titoli di studio:

  • per il profilo di Operatore mercato del lavoro, il diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
  • per il profilo di Specialista in mercato e servizi per il lavoro, laurea di primo livello (DM 270/04), laurea triennale (DM 509/99), diploma di laurea vecchio ordinamento (previgente al DM 509/99),  laurea specialistica (DM 509/99) o laurea magistrale (DM 270/04).

In base al numero di candidature per ciascun profilo potrà essere prevista una prova preselettiva, a cui seguiranno una prova scritta di tipo teorico-pratico (più un’ulteriore prova scritta di tipo pratico per il profilo Specialista in mercato e servizi per il lavoro) e una prova orale. I bandi prevedono inoltre una valutazione dei titoli in possesso delle candidate e dei candidati finalizzata alla redazione della graduatoria di merito.

Le domande di partecipazione ai concorsi potranno essere inviate entro il 19 agosto 2022 attraverso l’apposita piattaforma di Veneto Lavoro.

Per maggiori informazioni consultare i bandi pubblicati sul sito di Veneto Lavoro: www.venetolavoro.it.

Modifica Giorno e Orario Sportello di Rovolon