30 anni di Erasmus

Quest’anno l’Unione Europea nonostante la Brexit festeggia 60 anni. 30 anni fa invece nasceva il programma Erasmus, acronimo di European Region Action Scheme for the Mobility of University Students, un programma di mobilità studentesca dell’Unione europea, creato nel 1987. Esso dà la possibilità a uno studente universitario europeo di effettuare in una università straniera un periodo di studio legalmente riconosciuto dalla propria università. Il nome del programma deriva dall’umanista e teologo olandese Erasmo da Rotterdam (XV secolo), che viaggiò diversi anni in tutta Europa per comprenderne le differenti culture. Dal 2014, il programma ha assunto il nome di Erasmus+ per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport. Per l’occasione l’AssociazioneNazionaleGiovani ha progettato un’app per iOS (Apple) e Android (tutti gli altri smartphone) che permette di condividere la propria esperienza. Qui tutte le informazioni del caso.

Fonte per questo articolo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.